Registrati nel Club Tuodi
per inserire la tua ricetta!
Ricerca titolo o ingrediente:     categoria:   difficolta:   tempo:
persone:   tipo:   provenienza:   s/glutine:   s/lattosio:   s/zucchero:   s/uova:
Impanate pasquali di elisa



Iscriviti al club per ricevere
le ricette sulla tua email!
tempo
difficoltà
ricetta per
categoria
unici

ingredienti:
· Per l’impasto:
· 500 gr Farina 00
· 1/2 bustina di lievito di birra disidratato
· 4 cucchiai d’olio
· 1 cucchiaio raso di sale
· Acqua q.b.
· Per il ripieno:
· 800 gr di polpa d’agnello
· 2 stecchette d’aglio fresco
· Prezzemolo
· Sale, pepe
· Olio Evo
· Piselli q.b.
preparazione:
Con questa ricetta vengono circa 2/3 impanate,dipende da come le fate di misura.La sera prima della preparazione, mettere l’agnello(io però le faccio di carne di vitello o pollo Xkè nn mangio agnello ma in origine sono così)in una ciotola con sale, pepe, prezzemolo tritato e l’aglio fresco tritato finemente. Condire con un po’ d’olio d’oliva, sale, pepe e prezzemolo e massaggiare bene la polpa con le mani, coprire con pellicola trasparente e lasciare la carne per tutta la notte in frigorifero.
La mattina successiva, impastare la farina, l’olio,il sale, il lievito e acqua q.b. per avere un impasto compatto, morbido ma non troppo. Lavorare su una spianatoia infarinata energicamente per 10 minuti.
Dividere l’impasto in due o tre parti e formare 3 palle.
Incidere ogni palla demarcandone così i due terzi (questo servirà per dividere la base dalla copertura delle impanate).
Mettere le palle d’impasto a lievitare in un canovaccio avvolto in un plaid per 45 minuti.
Trascorso questo tempo, dividere ogni panetto nel punto in cui era stata praticata l’incisione e stendere due dischi spessi circa 3 mm.
Ricoprire il cerchio più grande con la polpa d’agnello è un po' di piselli(io uso quelli in scatola)lasciando liberi i bordi.
Porre sopra il secondo cerchio e fare aderire bene i bordi delle due parti pressando con le dita.
Formare il bordo classico arricciato.
Spennellare con olio d’oliva la superficie e bucherellare con una forchetta. Infornare a forno caldo a 180 gradi per circa 50 minuti. Tranquilli la carne va cruda e si cuoce in forno. Se poi avete paura o siete inesperti mia nonna mi ha consigliato di soffriggere un po' la carne le prime volte ke le facevo. ????


Inserita da ELISA di ROMA il 11 Aprile 2015.
visualizza le 78 ricette inserite da ELISA

Ultimi commenti inseriti:

da provare

- FRANCESCA di MILANO (11 Aprile 2015)

Buona!

- GIANFRANCO di ROMA (11 Aprile 2015)

Buona++++++++++

- ROSA di PIEVE A NIEVOLE (11 Aprile 2015)

particolari

- ALESSANDRO di ROMA (11 Aprile 2015)

complicata!!!

- MARIA ANTONIETTA di ROMA (11 Aprile 2015)

Ottimo

- LUCA di AREZZO (11 Aprile 2015)

mi piace

- ANNAMARIA di ATRANI (11 Aprile 2015)

ottima

- BOSCOLO di CHIOGGIA (11 Aprile 2015)

Buona

- VITTORINO di CHIOGGIA (11 Aprile 2015)

buono

- ANTONIO di BITONTO (12 Aprile 2015)

ok

- FLORIANA di BITONTO (12 Aprile 2015)

Buono

- TOMMASO di CAVA DE' TIRRENI (12 Aprile 2015)

ottime

- ZDZISLAWA BARBARA di Filottrano (12 Aprile 2015)

leggera

- STEFANIA di GRAGNANO (12 Aprile 2015)

buona

- ELEONORA di CITTÀ DELLA PIEVE (12 Aprile 2015)

buona

- LUCA di CERASOLO (12 Aprile 2015)

Mia nonna usava farina di semola rimacinata e ci metteva pure un po' di cipolla tagliata a fettine insieme alla carne☺️?

- ELISA di ROMA (12 Aprile 2015)

Buono

- FABIOLA di FIAMIGNANO (12 Aprile 2015)

buuona

- ROSSELLA (12 Aprile 2015)

brava!!

- GC di SAN GIULIANO MILANESE (13 Aprile 2015)

ottima!

- GIAMPAOLO di ROMA (14 Aprile 2015)


Visualizza tutti i 21 commenti inseriti


Registrati al club per lasciare un commento!