Registrati nel Club Tuodi
per inserire la tua ricetta!
Ricerca titolo o ingrediente:     categoria:   difficolta:   tempo:
persone:   tipo:   provenienza:   s/glutine:   s/lattosio:   s/zucchero:   s/uova:
Pasta al ragù di pollo



Iscriviti al club per ricevere
le ricette sulla tua email!
tempo
difficoltà
ricetta per
categoria
primi

ingredienti:
· -1 kg circa di petto di pollo
· 1 cipolla rossa ( meglio se di Tropea)
· 1 barattolo di polpa di pomodoro
· 1/2 tubetto di concentrato
· 1 bicchiere di vino bianco
· q.b. di olio evo e sale
· pasta corta (penne, tortiglione..)io faccio 1 etto a testa
preparazione:
Tolgo l'ossicino centrale ai petti di pollo ed eventuali fili di grasso, taglio a pezzetti la carne e la macino col tritacarne (se non ho particolarmente fretta evitò il cutter).
Taglio grossolanamente la cipolla e comincio a soffriggerla con un filo d'olio; quando comincia a prendere colore unisco la carne macinata e faccio rosolare a fuoco vivace per alcuno minuti, quindi sfumo col vino bianco per poter continuare la cottura senza seccare troppo. Quando asciuga di nuovo unisco la polpa di pomodoro e il concentrato sciolto nell'acqua, regolo di sale e, se piace, pepe, e termino la cottura. È importante tenere sempre mescolato perché una carne tanto magra come il petto di pollo tende ad attaccare, come è opportuno non prolungare troppo la cottura che lo renderebbe "stopaccioso".
A questo punto uso la quantità che mi serve subito per condire la mia pasta ( io dico corta, ma mio marito preferisce le tagliatelle); il rimanente lo congelo in barattoli monoporzione pronti per l'uso.
Non ha veramente molto da invidiare ad un vero ragù, e rappresenta un ottimo compromesso per chi, per ragioni di salute, non può mangiare carne rossa che ha tempi di digestione molto più lunghi e tenore di grassi incredibilmente superiore; ideale quindi anche per chi tiene alla linea.


Inserita da DANIELA di FERRARA il 21 Novembre 2016.
visualizza le 81 ricette inserite da DANIELA


Registrati al club per lasciare un commento!