Registrati nel Club Tuodi
per inserire la tua ricetta!
Ricerca titolo o ingrediente:     categoria:   difficolta:   tempo:
persone:   tipo:   provenienza:   s/glutine:   s/lattosio:   s/zucchero:   s/uova:
Antipasto chic di ferragosto



Iscriviti al club per ricevere
le ricette sulla tua email!
tempo
difficoltà
ricetta per
categoria
antipasti

ingredienti:
· -3 uova antica fattoria
· 2 yogurt magri vivi wellness
· 3 vasetti (da yogurt) di farina 00 porta del sole
· 1 vasetto di pecorino gran casale
· 1 bustina di lievito chimico
· noce moscata, sale e pepe
· 250 gr di ricotta dolce natura
· 1 foglio e 1/2 di gelatina magic moment
· 2 hg di salmone affumicato tuodi
· 2 cucchiai colmi di parmigiano reggiano club premium
· erba cipollina
preparazione:
Per l'impasto dividere innanzitutto i tuorli dagli albumi; montare questi ultimi a neve e tenere da parte.
Battere leggermente i tuorli con una frusta a mano, unire un vasetto e mezzo di yogurt, il sale e il pepe e la noce moscata, poi il pecorino grattugiato. Unire ora la farina col lievito mescolato insieme e, per ultimo, incorporare delicatamente gli albumi. Versare in una tortiera diam. 22-24 cm opportunamente imburrata o foderata di carta forno e cuocere per 20-25 minuti a 180 gradi. Lasciare raffreddare completamente e sformare.
Nel frattempo ammollare la gelatina in acqua fredda. Eliminare la parte sierosa della ricotta e lavorare la parte compatta con una forchetta, condirla con sale, pepe,il parmigiano e l'erba cipollina e allentare col mezzo vasetto di yogurt avanzato. Mettere a scaldare un cucchiaio di acqua, sciogliervi la gelatina e, velocemente per evitare che formi grumi, incorporare alla ricotta condita. Lasciare in frigo almeno 1 ora perché la gelatina cominci a tirare.
Tagliare i pezzetti di salmone a straccetti, battendo col batticarne eventuali pezzi troppo spessi e, con le striscioline più regolari, ricavare delle roselline per la decorazione.
Quando tutto è freddo, tagliare la torta in 2 strati e farcire abbondantemente con la crema di ricotta ( non colera' per via della gelatina), poi stendere un bello strato di straccetti di salmone e ricoprire con l'altro stratodi torta; ricoprire anche la superficie con la crema di ricotta e decorare con le roselline di salmone e qualche filo di erba cipollina. Servire fredda.
Ovviamente, a fette più grandi, anziché antipasto può diventare secondo o piatto unico. Inoltre potrebbe venirvi la tentazione di aumentare la dose di gelatina per avere un composto più stabile; ve lo sconsigliò perché acquisirebbe una consistenza "budinosa"a mio avviso poco gradevole.


Inserita da DANIELA di FERRARA il 16 Agosto 2016.
visualizza le 81 ricette inserite da DANIELA

Brava!

- ROBERTO di FERRARA (18 Agosto 2016)

chic e goloso!

- MARTINA di Tivoli (20 Agosto 2016)


Registrati al club per lasciare un commento!